Skip to main content

La scelta di investire in un impianto di cogenerazione si effettua sempre considerando la specifica realtà in cui si vuole implementare il cogeneratore. In questi termini è fondamentale un’analisi accurata del consumo e del carico sia elettrico che termico, considerando sia la potenza massima richiesta, le curve di carico giornaliere, mensili e stagionali, effettuando opportune simulazioni di diverse ipotesi impiantistiche per poter valutare fattibilità tecnica, economica, efficienza e rendimento delle varie soluzioni.

Vediamo una serie di fattori da valutare:

  • la vicinanza fisica dell’utenza termica, ovvero quella che necessita di riscaldamento deve essere in prossimità dell’impianto di cogenerazione;
  • la compatibilità delle temperature: non tutti gli impianti cogenerativi rendono disponibile il calore alla medesima temperatura ed è necessario scegliere correttamente il sistema cogenerativo da accoppiare ad una certa utenza;
  • la flessibilità dell’ impianto: pur essendo presenti in maniera contemporanea la domanda di calore ed energia elettrica da parte di un’utenza, può accadere che in certi momenti la richiesta di energia elettrica sia proporzionalmente maggiore di quella termica o viceversa;
  • la convenienza economica di un progetto di cogenerazione è influenzata dalle condizioni contrattuali di fornitura e cessione dell’energia, nello specifico dalla possibilità di cedere a prezzi vantaggiosi l’energia elettrica prodotta in surplus, di impiegarla al fine di risparmio generale e di acquistare combustibile a condizioni agevolate.

La cogenerazione trova applicazione sia in ambito industriale, soprattutto come autoproduzione, che in ambito civile. Fra le possibili applicazioni industriali troviamo quelle chimiche-farmaceutiche, alimentari, cartiere, tessile, ceramica e per la produzione di materiali plastici. Per quanto riguarda le applicazioni civili si sono riscontrati risultati ottimi nell’impiego di impianti cogenerativi nelle strutture ospedaliere, cliniche, centri commerciali, centri sportivi. Gli impianti di micro-cogenerazione che producono sotto i 50kW sono in genere applicabili a realtà quali alberghi, centri residenziali e utenze domestiche.

Alessandro Perucca

Alessandro Perucca

Titolare e Fondatore della Energy Solution srl di Recco, Motori a Gas, Ricambi e Servizi per l'Industria Energetica.