Skip to main content

Gli impianti di cogenerazione detti anche CHP (Combined Heat and Power) o di trigenerazione (Combined Cooling, Heat and Power) sono spesso utilizzate in strutture, industriali o civili, che hanno un cospicuo fabbisogno di energia elettrica e di energia termica. Il vantaggio di un sistema CHP è la possibilità di recuperare buona parte del calore disperso dal motore di produzione e di riutilizzarlo a scopo di riscaldamento o di altri processi produttivi. Pertanto, con lo stesso dispendio di combustibile, la quantità di energia (elettrica e termica) prodotta sarà maggiore.

Le caratteristiche delle strutture ospedaliere

Le strutture ospedaliere, le strutture di primo soccorso le RSA, le case di cura e le case di riposo sono accomunate da caratteristiche che le rendono ambienti ideali per l’installazione di un sistema di cogenerazione. Di norma queste strutture lavorano a pieno regime e a capienza massima: il dispendio di energia è alto e soprattutto costante nel tempo, per questi motivi, una soluzione ideale per l’efficientamento energetico potrebbe essere l’installazione di un impianto dicogenerazione o di trigenerazione.

Le strutture di cui sopra sono ambienti protetti in cui è fondamentale non far mai mancare l’energia richiesta. Il riscaldamento, l’acqua calda sanitaria, l’acqua calda per le pulizie degli ambienti e per le sterilizzazioni degli strumenti sono fondamentali per il benessere dei pazienti, e allo stesso modo lo è l’energia elettrica per il funzionamento dei dispositivi medici, degli ascensori, delle cucine. Non si può inoltre sottovalutare la gestione delle urgenze e delle sale operatorie che funzionano 24 ore al giorno. In ogni momento è necessario un grande apporto di energia sotto molteplici aspetti.

5 cose da sapere sull’efficientamento energetico per le strutture opsedaliere

Sono quindi molti ed eterogenei i motivi validi per installare un sistema cogenerativo, o trigenerativo, in strutture di questo genere. Riassumendo :

  • Il benessere dei pazienti deve essere la priorità, ed è garantito quando è presente un costante approvigionamento di energia elettrica e termica.
  • La mancanza di fondi porta spesso a fare dei tagli nei sistemi sanitari. Gli impianti CHP e CCHP garantiscono un risparmio notevole, riducendo il consumo di combustibile di circa il 30%.
  • Grazie alla grande affidabilità dei sistemi cogenerativi e trigenerativi anche i costi di manutenzione sono ridotti.
  • La comodità di avere un unico impianto, e vicino alla sede operativa, consente una gestione più efficace e senza ulteriori costi.
  • L’installazione di impianti di generazione ad alto rendimento (CAR) consente alle aziende che ne usufruiscono l’accesso ad importanti incentivi e sgravi fiscali.
Alessandro Perucca

Alessandro Perucca

Titolare e Fondatore della Energy Solution srl di Recco, Motori a Gas, Ricambi e Servizi per l'Industria Energetica.